Home
Perchè i vivi non ricordano gli occhi di. Reading conviviale PDF Stampa E-mail

Venerdì 10 maggio

Circolo Arci Cucine del Popolo
via Beethoven 78/C - Massenzatico (RE)

Un libro, un progetto multimediale di scrittura collettiva, 21 storie da non dimenticare

Venerdì 10 maggio al Circolo Arci “Cucine del Popolo” di Massenzatico si presenta il libro “Perché i vivi non ricordano gli occhi di”, un reading conviviale con Arturo Bertoldi e Matthias Durchfeld.

Sono stati raccolti in un libro i 21 racconti biografici che hanno supportato il progetto multimediale “Perché i vivi non ricordano gli occhi di” che per tre anni, dal 2010 al 2012, ha accompagnato l’iniziativa di Istoreco “Viaggi della Memoria”. Molti reggiani si ricorderanno lo striscione presente presso Porta Santo Stefano riportante ogni settimana un nome diverso. Una “lapide temporanea” che ha voluto aiutare a ricordare le biografie di persone sconosciute o peggio dimenticate, vittime della violenza e della guerra, ma non solo; persone che hanno lottato, si sono impegnate e si sono confrontate con situazioni lavorative durissime, oltre che con la guerra. Biografie e storie che spesso non risultano nei libri della grande Storia. Persone di cui oggi si è quasi persa la memoria. Durante i tre anni le biografie presenti prima solo nelle pagine web del progetto sono migrate nella città trovando ospitalità sui tavoli del bar-trattoria del Teatro Ariosto “Il Sipario” dove dei piccoli “menù” hanno riproposto la storia della persona citata alla rotonda di Santo Stefano o diventando brani letti durante iniziative pubbliche o visite di gruppi di giovani stranieri. Alla base di tutto il progetto il lavoro di tante persone dagli studenti che nei loro laboratori hanno concorso a scegliere le storie da raccontare, ai docenti che hanno supportato l’impegno dei ragazzi, dallo staff di Istoreco a chi le storie le ha raccontate o ha dato loro una veste grafica. Un progetto che oggi è un libro in tre lingue (italiano, inglese e tedesco) edito da Istoreco.

La prima presentazione proprio presso il Circolo Arci “Cucine del Popolo” di Massenzatico.

info 329 0660868 || facebook: Centro Studi Cucine del Popolo

 
25 aprile SEMPRE! La festa della Resistenza PDF Stampa E-mail

25 aprile SEMPRE!

Massenzatico (RE), 25 aprile 2013
Circolo Arci Cucine del Popolo, via Beethoven 78/e

 

Mani25aPRILE2013_web25 aprile sempre! è lo slogan della Iª edizione della festa della Liberazione che si svolgerà a Massenzatico, in provincia di Reggio Emilia, dove nel 1893 nacque prima Casa del Popolo italiana voluta da Camillo Prampolini.

Organizzato dal Circolo "Cucine del Popolo", il 68° anniversario della fine della guerra e della dittatura fascista si caratterizzerà per un ricco programma, dove agli spazi di musica e intrattenimento si affiancheranno momenti di memoria e confronto storico.

Il 25 aprile a Massenzatico, nello spirito degli organizzatori, si propone infatti di riportare al centro della giornata le vicende storiche del primo antifascismo, quello degli Arditi del Popolo, il quale si afferma e diffonde fin dal 1919, e che anche nella provincia reggiana ha lasciato un segno indelebile, che ritroveremo in salute all'indomani dell'8 settembre '43.

La Casa del Popolo di questo paesino rappresentò, fin dalla sua nascita, un esempio di società più giusta, orizzontale e solidarista, e da qui la volontà del Circolo"Cucine del Popolo"di ripercorrere assieme la storia comune partendo proprio dalla giornata che, per tradizione, incarna i valori di libertà, accoglienza e solidarietà.

 

PROGRAMMA

11.00 - Incontro con i partigiani di Carrara, Sarzana e Massenzatico

13.00 - Cappelletti antifascisti (prenotazione obbligatoria, possibilità di alternativa vegana)

16.00 - Convegno: "Antifascismo militante e arditismo popolare"

Interventi di:

  • Marco Rossi, Case del popolo e arditi del popolo
  • Andrea Venturi, I fatti di Sarzana
  • Gianfranco Careri, L'Unione Sindacale Italiana contro il fascismo
  • Cristiana Bellelli, La vicenda di Riccardo Silliprandi, Ariè
  • Gianmaria Valent, Parma dopo le barricate

Dalle 18.00 in avanti - Dj-set + live: Forze Brute Crew, BundubonBand, La Kattiveria e Diapo Sound

20.00 - Pastasciuttata del partigiano

Tutto il giorno: mostra di giornali originali "Dall'arditismo popolare alla guerra di Spagna", libri, autoproduzioni, bar, spazio bimbi

INFO // 329 0660868 // www.cucinedelpopolo.org // fb: Centro Studi Cucine del Popolo

 
<< Inizio < Prec. 31 32 33 34 Succ. > Fine >>

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL

Download

Scarica un po' di roba

pulsante_leggitutto

Storia

Scopri la storia delle Cucine del Popolo, del centro studi e dei convegni:

pulsante_leggitutto

Licenza Creative Commons
Centro studi Le cucine del popolo by Centro studi Le cucine del popolo is licensed under a
Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License